Prenota on-line la revisione per il tuo veicolo

LINEA DEDICATA PER CHI PRENOTA ONLINE

La revisione è il check-up completo di un veicolo, che si effettua periodicamente presso le officine meccaniche autorizzate dal Ministero dei Trasporti per stabilire l'idoneità o meno del mezzo a circolare sulle strade europee.

Il nostro Centro Revisioni è a Vostra disposizione dal LUNEDI al VENERDI dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:30, il SABATO dalle ore 08:00 alle ore 13:00. Vi ricordiamo di presentarvi muniti della carta di circolazione (libretto) della vettura.

Qui di seguito sono chiariti i punti più importanti di questa operazione.

DISPOSITIVI DI FRENATURA

Freno di servizio (stato generale, efficienza, equilibratura), freno di soccorso, freno di stazionamento (stato meccanico, efficienza), usura dei dischi e tasselli. 

STERZO

Stato meccanico, gioco dello sterzo, fissaggio del sistema, tiranteria e snodi, idroguida/servosterzo, cuscinetti ruote.

VISIBILITA'

I cristalli, oltre che essere omologati e conformi, devono essere integri e privi di difetti (bolle), la visiblità non deve essere ostruita da adesivi o simili. I dispositivi di pulizia (spazzole , motorino, lavavetro e tergicristallo) devono funzionare in maniera ineccepibile. I dispositivi antiappannamento (ventilazione interna e sbrinamento) devono funzionare. 

IMPIANTO ELETTRICO

Proiettori anabbaglianti e abbaglianti (omologazione, efficienza, commutazione, oientamento), luci di posizione, luci di arresto, indicatori di direzione. , fendinebbia, luci targa, luci retromarcia, spie cruscotto. 

ASSI, RUOTE, PNEUMATICI, SOSPENSIONI

Assi, bracci, cerchi, molle, ammortizzatori, pneumatici (dimensioni, indice di carico, efficienza).

SCOCCA, TELAIO, CARROZZERIA

Viene controllato lo stato generale e la conformità, masse, fondi, serbatoio e tubi carburante, numero di sedili, gancio traino, impianti di alimentazione a G.P.L. o metano, porte e serrature, attacchi sospensioni, dispositivo paraincastro posteriore, fissaggio scappamento. 

EQUIPAGGIAMENTI

Fissaggio sedili, volante, contachilometri, avvisatore acustico, triangolo, adattamenti per disabili (omologazione, efficienza), cinture di sicurezza, fissaggio batteria, comandi elettrici e pedaliera, ruota di scorta. 

EFFETTI NOCIVI

Controllo del vano motore: lubrificazione (trafilaggi, perdite), trasmissioni (omocinetici, cuffie, differenziale) e raffreddamento (radiatore, tubazioni): assenza di perdite e gocciolamenti, silenziatore, (omologazione, fissaggio, efficienza), catalizzatore/retrofit, controllo emissioni gas o fumi di scarico. 

IDENTIFICAZIONE VEICOLO

E' necessaria la ripunzonatura del numero di telaio in caso di numero illegibile per corrosione; inoltre, in caso di errori di trascrizione sulla carta di circolazione occorre effettuare una correzione, infine, in caso di targa non conforme alle norme stabilite si deve procedere alla reimmatricolazione del veicolo. Si ricorda che tutte queste operazioni devono essere eseguite presso gli uffici della locale M.C.T.C.

CONTROLLI MOTO

  1. Controllare che le luci funzionino e siano integre;
  2. Controllare che il veicolo abbia un sistema frenante funzionante o che sia' stato controllato recentemente;
  3. Controllare che l'avvisatore acustico sia funzionante;
  4. Controllare che il numero di teilaio sia leggibile;
  5. Controllare che il motoveicolo non abbia perdite di olio o di altre sostanze liquide;
  6. Controllare che le marmitte siano omologate;
  7. Nel caso in cui vi sia un parabrezza controllare la sua integrita';
  8. Controllare che vi sia un sistema di ancoraggio del passeggiero nel caso in cui il motoveicolo sia omologato per due persone;
  9. Controllare che gli specchietti siano integri ed omologati;
  10. Controllare che i pneumatici siano della misura riportata sul libretto e che siano in buone condizioni. 
    n.b. : qualora i pneumatici sul libretto risultassero in pollici mentre sul veicolo fossero già in millimetri occorre aggiornare la carta di circolazione nel seguente modo: 
      andare alla casa costruttrice e farsi rilasciare il nulla osta di comparazione tra i pneumatici;
      rivolgersi alla uff. tecnico della motorizzazione civile e prenotare la visita e prova di omologazione. se questa viene superata verrà automaticamente  
      aggiornato il libretto;
      presentarsi presso questi uffici per la revisione del motoveicolo.
  11. Controllare che gli indicatori di direzione funzionino correttamente e che siano installati su tutti i motocicli immatricolati dopo 01/11/1995.
  12. Controllare che le emissioni dei gas di scarico siano conformi alle normative: co2: motori 4 tempi > = 10 % motori 2 tempi > = 7% motori 2 e 4 tempi imm. prima del \u201991 > = 6%
  13. I ciclomotori non devono superare la velocita massima di 45 km/h.
  14. Nei ciclomotori e nei motocicli che rispondono alla direttiva 97/24 cap.5 le emissioni dei gas di scarico non devono superare il 4.5% del co corretto.